L’ambasciatore cinese avverte la Gran Bretagna per aver bloccato Huawei – BBC

La polizia ha detto di essere stata a conoscenza del complesso per un po ‘di tempo, ma ha dovuto aspettare l’emissione di un mandato di perquisizione prima di entrare, poiché gli occupanti erano molto probabilmente armati e considerati estremisti della credenza musulmana. Ha descritto il complesso come una piccola carovana sotterranea coperta di plastica, senza acqua corrente o elettricità. Non hanno lasciato il gruppo lanciare il suo rapporto nell’importante metropoli del Kashmir di Srinagar mercoledì, citando lo scenario di regolamento e ordine, un portavoce del gruppo corretto menzionato. La polizia sembra utilizzare il PSA come internet di sicurezza, utilizzandolo per proteggere la detenzione di sospetti che vengono lanciati, o più propensi a essere lanciati, su cauzione, il gruppo menzionato. Mercoledì, mentre usava la forza per liberare le strade della città dai manifestanti, Tsai ha twittato di essere profondamente rattristata nel vedere la polizia di Hong Kong usare proiettili di gomma. La polizia dello stato americano del New Mexico ha salvato 11 bambini malnutriti che venivano tenuti in condizioni squallide in un deserto deserto.

Il Pakistan musulmano nega l’armamento degli insorti, tuttavia afferma che aiuta i popoli del Kashmir a opporsi a ciò che definisce l’oppressione delle forze di sicurezza indiane. Nel giugno 2018, l’India menzionò un rapporto delle Nazioni Unite, secondo il quale il PSA ostacolava il tradizionale corso di regolamentazione nel Kashmir, era una raccolta selettiva di informazioni in gran parte non verificate. Dà la colpa al suo rivale per fomentare il seccatore separatista, insieme agli assalti alle forze di sicurezza, nella sua parte della zona. Ha difeso a lungo il PSA, 41 anni, importante per occuparsi della regolamentazione e dell’ordine all’interno dell’area a maggioranza musulmana, dove i militanti separatisti hanno combattuto le forze di sicurezza per la ragione che alla fine degli anni ’80. La Cina ha aumentato le pressioni militari e diplomatiche per affermare la propria sovranità sull’isola, condurre esercitazioni nei pressi di Taiwan e raccogliere i suoi ultimi alleati diplomatici.